Sinico MTM Machine Tool Manifacturing

Dall’esperienza del fondatore Egidio Sinico nasce la nostra filosofia operativa, la stessa che anima oggi i suoi figli, un’impronta indelebile di dedizione al lavoro, qualità del prodotto, corretta collocazione commerciale.
Il bagaglio accumulato in più di 50 anni di attività è senza dubbio una linea guida per affrontare un mercato sempre più vario e flessibile.

Un team di persone esperte alla ricerca di soluzioni innovative, un’officina all’avanguardia: questo è l’ambiente dove da sempre sviluppiamo la nostra passione nel realizzare opere tecnologicamente avanzate e adatte alle esigenze più complesse.
L’idea che si realizza, l’ingegno che si fa palpabile, la barra che diventa pezzo, arrivano dopo…

Dopo la nostra soddisfazione di aver dato soluzione a tutti i problemi, un’opera fatta da uomini che lavorano in sinergia per raggiungere un unico grande obiettivo: il totale gradimento della nostra clientela.

Da esperti conoscitori nella trasformazione del metallo, garantiamo la soluzione ai vostri problemi produttivi, facendo volare in alto i vostri progetti!


La nostra storia

Sinico 62

Fondata nel 1962 da Egidio Sinico l’azienda, dopo un’iniziale attività artigianale, cominciò la produzione di presse idrauliche per il mercato locale, ma ben presto l’attenzione si focalizzò sulle macchine utensili ad asportazione di truciolo.
L’azienda sviluppò un prototipo di macchina manuale per la centratura di alberi motore, che divenne la base di partenza per la produzione di macchine tagliatrici/centratici (modello TC, 1969).


ST_3

Nel 1972 viene realizzata la prima tagliatrice ed operatrice alle estremità a tavola rotante (modello TR); questa innovazione che interessava il taglio della barra ed il sistema di trasferimento, incrementò il numero di operazioni eseguibili sul particolare in lavoro.

Negli anni 70 la Sinico S.p.a. esportava all’estero il 30% della produzione dimostrando la propria vocazione internazionale fino ad arrivare ai giorni nostri a superare l’80%.

Negli anni 80 i continui investimenti, lo sviluppo dell’elettronica, e l’introduzione dei primi PLC fanno diventare l’azienda leader mondiale nella produzione di macchine automatiche transfer.


Sinico Azienda

Nel 1994 i figli Alessandro e Giancarlo sono succeduti al padre nel managment aziendale; ancora oggi l’azienda è proprietà al 100% della famiglia omonima.

Per tutti gli anni 90 i prodotti Sinico hanno visto una crescente applicazione nel settore automotive dove qualità e precisione sono a livelli elevatissimi. In questo periodo, vengono introdotti nuovi modelli di macchine capaci di lavorare due pezzi per volta con l’integrazione di dispositivi di controllo dimensionale.


ST_5

Dai primi anni 2000 comincia una corsa all’innovazione dettata da ritmi di sviluppo sempre più rapidi e dall’esigenza di mantenere un solco profondo rispetto ai competitor che negli anni si sono affacciati nel mercato. Questi anni vedono così la nascita della serie TOP 2000; principali novità sono l’uso del CNC, lo sviluppo di una testa di taglio innovativa, lo studio di una curva di taglio gestita dal CN per ottimizzare tempo di taglio e vita della lama.

Altre novità degli ultimi anni sono i modelli TOP 1000, TOP 2100, TOP 1100r1 e TOP 2000r1 sempre abbinati ad applicazioni speciali come robot, stazioni esterne di lavoro e controllo,  tunnel di lavaggio, ecc.


ST_7

Dal 2010 la ditta prende il nome di “Sinico Machine Tool Manufacturing S.r.l.” e si avvale oggi di un organico di circa 50 persone.

Da oltre 50 anni l’azienda continua a perseguire una politica basata su ricerca ed innovazione, finalizzando gli sforzi verso nuove soluzioni ed idee per un mercato dinamico in costante espansione.


La forza di Sinico