I nippli sono una delle costruzioni meccaniche fondamentali per la realizzazione di impianti idraulici e tubazioni. Questi sono raccordi ottenuti da sezioni tubolari con filettature su una o su entrambe le estremità. Questi componenti sono largamente utilizzati per connettere e fissare tra loro tubi.

Funzione, materiali e settori di applicazione

I nippli grazie alle loro estremità filettate fungono da collegamento tra sezioni di tubo, formando cosi tubature per diverse tipologie di fluidi. Una diretta conseguenza di questa funzione è di essere sottoposti a numerose sollecitazioni e spesso prolungate nel tempo. Perciò è necessario che essi siano realizzati in materiali tali da garantire una adeguata resistenza meccanica e un alta resistenza corrosione. Il materiale più usato quindi è l’acciaio inossidabile, ma si possono trovare nippli anche in bronzo, alluminio e altri materiali polimerici.

nippli-e-settori-di-applicazione

La resistenza e la semplicità di utilizzo li rendono componenti operativi importanti nei settori più disparati come:

  • Industria del gas e del petrolio;
  • Industria Chimica;
  • Industria Petrolchimica;
  • Industria Farmaceutica;
  • Industria manifatturiera di macchinari;
  • Industria dei semiconduttori;
  • Industria navale;
  • Industria della carta;
  • Industria alimentare e delle bevande.

Tipologie di nippli

Per rispondere alle diverse necessità, sono stati realizzati numerose tipologie, che variano tra loro per dimensioni, diametri ed infine per la tipologia di filettatura applicata su di essi. I più diffusi sono:

  • Nipplo a barile: questo tipo di nipplo presenta una filettatura NPT affusolata da entrambe le estremità e la sezione centrale non filettata;
  • Nipplo T.O.E.: in questo caso abbiamo un raccordo che presenta la filettatura solo in uno dei due lati, di solito impiegato come piedini per i contenitori di petrolio;
  • Nipplo a saldare: Simile alla tipologia precedente, ma con la differenza che la parte non filettata presenta una smussatura sull’estremità non filettata, richiesta per facilitare la successiva saldatura. Ideale per essere usato in condizioni estreme come vibrazioni, sbalzi di pressione e cambi di temperatura;
nipplo-chiuso
nipplo-t-o-e
  • Close Nipple o Nipplo chiuso: questo nipplo è caratterizzato dall’assenza della sezione non filettata, quindi una volta che due raccordi femmina vengono avvitati ad esso, solo una piccola parte risulterà visibile;
  • Nipplo a spalla: raccordo simile al close nipple, ma con la differenza di essere più lungo e di avere la sezione non filettata, seppur minima;
  • Nipplo esagonale: come suggerisce il nome di questo nipplo, la sua caratteristica distintiva è quella di avere la sezione intermedia non filettata a forma esagonale. Essa permette di avere maggiore presa utilizzando una chiave inglese;
  • Nipplo con mano destra-sinistra: questo nipplo ha la particolarità di avere una filettatura in senso orario in un’estremità e in senso antiorario dall’altra. Viene principalmente usato per tubazioni e condutture di gas;
  • Nipplo a riduzione: come suggerisce il nome, il nipplo di questo tipo è stato ideato per portare il flusso di un fluido da un tubo di una dimensione ad un altro tubo di dimensione diversa. All’interno di questa categoria esistono due tipologie a seconda che le due parti del nipplo siano allineate o meno. Nel primo caso si chiamano concentrici e vengono principalmente usati nelle condutture verticali. Nel secondo caso invece si parla di raccordi eccentrici, impiegati per le condutture orizzontali. In alcuni casi le riduzioni eccentriche sono da preferire a quelle concentriche, in quanto permettono un migliore flusso del fluido;
  • Nipplo scanalato: come indica il nome, la caratteristica distintiva è la presenza di una scanalatura, comunemente utilizzati in usi commerciali, industriali e minerari.
regular-nip'ple

Tecnologie per la produzione

Per la produzione dei nippli vengono impiegate macchinari per filettare, mediante l’asportazione selettiva di truciolo. Vista la grande quantità di pezzi che è generalmente richiesta, si utilizzano apposite linee per la produzione in serie di nippli. Queste macchine automatiche sono in fatti in grado di gestire in sequenza tutte le operazioni necessarie per arrivare al prodotto finito, mantenendo bassi i costi di produzione.

Le macchine Sinico sono ideali per questo tipo di lavorazione ed infatti sono impiegate per la produzione di nippli in numerosi stabilimenti in tutto il mondo. Esse sono una soluzione efficiente per la realizzazione della maggior parte tipologie di raccordi descritti sopra. Ogni macchina viene progettata sulla base del nipplo che deve essere prodotto, tenendo conto di tutte le esigenze specifiche del cliente. In questo modo riusciamo a fornire il processo migliore per ottenere una produzione veloce, precisa ed economica.

La linea più indicata per la produzione di nippli è la Top, in quanto dotata di un’unità di taglio integrata, insieme al caricatore automatico. Grazie a ciò è possibile eseguire tutte le operazioni, dal taglio al prodotto finito. A dimostrazione della nostra capacità di ottimizzazione è data, ad esempio da una Top 1100 Plus con 6 unità operatrici. essa è in grado di eseguire l’intero processo in poco meno di 14″.

In questo video potrai vedere questa linea al lavoro e se avrai delle curiosità non esitare a contattarci.

Contattaci
ADV Sinico

Author ADV Sinico

More posts by ADV Sinico

Leave a Reply